Tag: crescita

Caro Romano Prodi, l’Africa….

prodi10L’Africa è una priorità europea”. E’ il titolo di un articolo di Romano Prodi e Mario Pezzini uscito oggi su Il Sole 24 Ore. L’articolo comincia con la retorica caratteristica di questi tempi: l’Africa che cresce, la nascita di una nuova classe media, il continente delle opportunità, etc…

Ma se si legge bene emerge, anche nelle parole dei due autori, un’Africa che non è l’immagine dell’ottimismo per il futuro.… Continua la lettura

L’Africa cresce, ma i poveri non diminuiscono

images“Le economie dell’Africa Sub_Sahariana stanno crescendo a una media del 5% l’anno ma questo incremento non si è traduce in una diminuzione della povertà”.

E’ il risultato di un sondaggio-ricerca di Afrobarometro, un progetto di ricerca nato dalla collaborazione di università del continente, dall’Istituto per la democrazia in Sudafrica e del Centro del Ghana per lo sviluppo democratico. Uno studio su questi temi è effettuato e pubblicato una volta ogni tre anni dal 1999 e si basa su 50 mila interviste realizzate in 34 paesi del continente.… Continua la lettura

Si chiama land grabbing, bellezza

imagesIl ministro dell’Agricoltura ugandese ha detto di non vedere nessun problema nel caso rappresentanti del governo o dell’industria cinese chiedano di poter prendere in affitto delle terre agricole in Uganda e qui coltivare cibo destinato al mercato cinese. La dichiarazione del ministro è pubblicata dal quotidiano filo-governativo ‘New Vision’ che riporta, virgolettate, le ulteriori dichiarazioni del ministro:“L’Uganda sta presentando agli investitori una politica delle porte aperte.… Continua la lettura

Ma allora si può: dal Senegal un esempio di welfare

imagesIl Senegal non è un paese emergente. Niente a che vedere in Africa con Angola, Nigeria, Ghana, Etiopia, Mozambico, solo per fare alcuni esempi, considerate nazioni in procinto di spiccare il grande salto da paese povero a paese emergente.

Il Senegal rimane un paese povero, che non ha materie prime strategiche, che non ha un territorio particolarmente adatto all’agricoltura. Insomma un paese che, sulla carta, non ha prospettive di crescita economica come invece possono già vantare alcuni paesi africani come quelli citati poco sopra.… Continua la lettura

Turbolenze economiche africane

imagesUn luogo comune dei nostri tempi è che ormai in Africa la Cina è il maggiore investitore, la potenza mondiale che ha stracciato tutte le altre.

Ecco, che si sappia che è un luogo comune che non rispecchia la realtà. Se fosse così probabilmente molte aree del continente non sarebbero attraversate da conflitti combattuti o striscianti.

Uno studio dell’Onu pubblicato alla vigilia dell’ultimo vertice dei BRICS tenutori a Durban, in Sudafrica, diceva che il flusso globale degli investimenti diretti in Africa vedeva al primo posto la Francia, al secondo gli Stati Uniti seguiti dalla Malesia e solo dopo da Cina e India.… Continua la lettura

L’icona Mandela

imagesSi chiama “Mandela.is” ed è il neonato social network intitolato all’eroe della lotta antiapartheid. Ad averlo creato sono due nipoti della grande famiglia allargata di Madiba che, secondo le loro parole, lo hanno voluto per raccogliere interventi, foto, riflessioni dei tanti fans di Mandela e per metterli in comunicazione tra loro. Registrato in Islanda, nel marzo 2013, il network conta già migliaia di iscritti e messaggi di simpatia in tutte le lingue del mondo.… Continua la lettura