Tag: eritrea

Etiopia-Eritrea: una battaglia fantasma

Etiopia-Eritrea: una battaglia fantasma

Foto Andrea Semplici

Foto Andrea Semplici

L’Eritrea sostiene di aver ucciso oltre 200 soldati etiopi e di averne feriti più di 300″ nelle battaglie dei giorni scorsi al confine tra i due Paesi. Si è trattato degli scontri più violenti dalla fine della guerra del 1998-2000. Il numero dei morti etiopi e la ricostruzione degloi scontri la si legge in un comunicato del ministero dell’Informazione dell’Asmara, che definisce l’attacco insensato ed il cui obiettivo è difficile da comprendere.… Continua la lettura

Lettere dall'Eritrea

Lettere dall’Eritrea

Lettere dall'EritreaIl presidente eritreo Isaias Afwerki ha assicurato, qualche giorno fa, che nessuna crisi alimentare minaccia l’Eritrea, malgrado la grave siccità che colpisce milioni di persone nel Corno d’Africa. L’affermazione così netta ha un obiettivo: il regime autoritario e isolazionista del presidente Afwerki, rifiuta la possibilita’ di aiuti internazionali per timore di Ong straniere sul suo territorio.

Il ministero dell’Informazione eritreo ha fatto sapere che riguardo “all’insufficienza dei raccolti che tocca tutta la regione, il presidente ha dichiarato che il paese non sarà vittima della crisi per la diminuzione della produzione agricola.… Continua la lettura

Eritrea diritti umani

Eritrea: il paese del silenzio

58_eritreaVisitare l’Eritrea è molto difficile, quasi impossibile, anche per una missione delle Nazioni Unite. I membri di una commissione che doveva indagare sulle violazioni dei diritti umani nel paese non ha nemmeno ricevuto l’autorizzazione ad entrarvi. Così l’inchiesta è stata fatta intervistando quattrocento persone tra membri della diaspora, giovani fuggiaschi, giornalisti e intellettuali.

Il risultato è stato drammatico: “La maggior parte degli eritrei non ha speranza per il suo futuro.… Continua la lettura

Lampedusa e la strage degli eritrei. Non basta una inchiesta

indexLe ultime notizie parlano di una inchiesta in Italia che avrebbe portato all’arresto di alcuni responsabili della tratta di esseri umani e in particolare di alcuni soggetti implicati nel naufragio del 3 ottobre scorso in cui morirono centinaia di eritrei.
Notizia positiva (i criminali vanno fermati) ma non sufficiente a mettersi il cuore in pace. Quei criminali arrestati saranno presto sostituiti da altri, almeno fino a che persisterà il problema all’origine, cioè lo spietato regime eritreo che costringe alla fuga migliaia di persone al mese.… Continua la lettura

Lampedusa 3 Ottobre 2013. Come se non fosse mai successo

imagesCome se non fosse mai successo. Dal 4 al 6 luglio al Parco Nord, a Bologna si terrà il festival della spietata dittatura eritrea. Festival che ha ricevuto tutti i permessi regolamentari per occupare suolo pubblico italiano e svolgere la celebrazione di un regime accusato di violare i diritti umani da autorevoli organizzazioni internazionali come Amnesty International e Human Right Watch.… Continua la lettura

Quando il calcio denuncia il regime

1Una piccola ma significativa notizia, la seguente: otto titolari e l’allenatore della nazionale di calcio dell’Eritrea sono dati ufficialmente per dispersi in Kenya, dove si trovavano per il torneo delle East and Central Africa Football Associations. Secondo quanto riportato dalle radio e i siti di informazione dell’opposizione al governo di Asmara, i giocatori e il loro coach, Omer Ahmed, si sarebbero resi irreperibili subito dopo aver perso l’accesso al girone successivo con l’intenzione di chiedere asilo politico.… Continua la lettura