Tag: etiopia

Addis Abeba: una città onnivora

Il corso del fiume Omo

Il corso del fiume Omo

Dall’Etiopia non arrivano più notizie di repressione dopo che nei mesi scorsi si era parlato di centinaia di morti causati dalla polizia e dall’esercito per un progetto, poi rientrato, di allargamento dell’area urbana di Addis Abeba. Progetto che avrebbe finito per espropriare una vasta porzione di terre ai contadini che, in quella regione, sono di etnia Oromo e che, nonostante siano largamente maggioritari, non hanno mai partecipato al potere che oggi è saldamente in mano ai Tigrini che lo detengono da quando, nel 1991, fu rovesciato il dittatore Menghistu.… Continua la lettura

Addis Abeba-Gibuti: la ferrovia cinese

REUTERS/Thomas Mukoya

REUTERS/Thomas Mukoya

La linea ferroviaria Addis Abeba Gibuti è la risposta ad una necessità storica, non solo economica. Già alla fine dell’ottocento Menelik si fece fare un progetto dall’ingegnere svizzero Ilg per collegare la sua nuova capitale con il Mar Rosso scegliendo il porto di Gibuti che, ai quei tempi, era un porto francese. Nel 1917, dopo la morte di Menelik, la ferrovia fu inaugurata ma durò poco: le guerre, i conflitti delle popolazioni del bassopiano con l’Impero del Negus, i tentativi dell’Italia di conquistare l’altopiano, le condizioni climatiche, il dislivello e le difficoltà di manutenzione e di reperimento dei pezzi di ricambio la resero ben presto inutilizzabile.… Continua la lettura

Un gesto coraggioso che svela la vera Etiopia

EPA/DIEGO AZUBEL

EPA/DIEGO AZUBEL

“I miei parenti sono in prigione e se si mettono a parlare di diritti democratici verranno ammazzati. Per quanto mi riguarda se torno in patria, rischio la vita. E se non vengo ucciso, potrei finire in prigione. Non ho ancora deciso cosa fare, ma forse andrò direttamente in un altro Paese”. Sono le parole del maratoneta Feyisa Lilesa che a Rio, all’arrivo della maratona alla quale è arrivato secondo, ha fatto il coraggioso gesto delle mani incrociate.… Continua la lettura

Etiopia-Eritrea: una battaglia fantasma

Etiopia-Eritrea: una battaglia fantasma

Foto Andrea Semplici

Foto Andrea Semplici

L’Eritrea sostiene di aver ucciso oltre 200 soldati etiopi e di averne feriti più di 300″ nelle battaglie dei giorni scorsi al confine tra i due Paesi. Si è trattato degli scontri più violenti dalla fine della guerra del 1998-2000. Il numero dei morti etiopi e la ricostruzione degloi scontri la si legge in un comunicato del ministero dell’Informazione dell’Asmara, che definisce l’attacco insensato ed il cui obiettivo è difficile da comprendere.… Continua la lettura

Etiopia: stabilità, crescita e consenso al voto

Etiopia: stabilità, crescita e consenso al voto


Quelle etiopi sono le elezioni più prevedibili di tutte quelle in programma quest’anno nel continente africano.
Si tratta di elezioni federali e regionali dalle quali dovrà uscire la composizione del nuovo parlamento composto da 547 seggi. Ci sono seimila candidati appartenenti a ben 58 partiti politici.

Ma tutto questo schieramento di candidati e di partiti è solo per sancire la certezza di un risultato che assegnerà una maggioranza schiacciante all’EPRDF, una coalizione di quattro formazioni che formano di fatto il Partito al Potere.… Continua la lettura