Tag: sudan

Attacchi chimici in Darfur

Un accampamento di profughi in Darfur

Un improvvisato accampamento di profughi in Darfur

Alle atrocità commesse in Darfur, e per le quali il presidente sudanese Omar al Bachir è accusato dalla Corte Penale Internazionale di Crimini di Guerra, ora si aggiungono anche attacchi chimici contro la popolazione civile. Secondo una accusa ben documentata e corredata di testimonianze di Amnesty International, oltre 200 persone, tra cui decine di bambini, sono state uccise in Darfur dalle “armi chimiche” utilizzate dalla forze del Sudan nell’offensiva lanciata lo scorso gennaio.… Continua la lettura

Sud Sudan. George Clooney denuncia generali e politici: si sono arricchiti con la guerra

Su Sudan Clooney

Ci è voluto un attore, per la precisione George Clooney per rendere pubblico ciò che molti sapevano. E se non sapevano non era difficile immaginarsi e cioè il fatto che l’elite politica e militare del Sud Sudan si è arricchita durante la guerra civile scoppiata nel dicembre del 2013 tra il presidente Salva Kiir e il suo ex vice Riek Machar.… Continua la lettura

Sud Sudan: guerra, profughi, morti…come Aleppo e Sirte

foto Unicef

Foto Unicef

C’è Aleppo, giusto. C’è Sirte, anche in questo caso non si può dire niente. Ma c’è anche il Sud Sudan, crisi della quale si parla molto meno, e i numeri della crisi umanitaria ormai conclamata, qui sono spaventosi e enormemente superiori a quelli di Aleppo e Sirte.

Queste le cifre diffuse dall’Alto Commissariato dell’Onu per i Rifugiati. Circa circa 110mila le persone dal Sud Sudan sono fuggite quest’anno verso l’Uganda.… Continua la lettura

Juba, Sud Sudan: la guerra che non finisce mai

Civili in fuga si accalcano nel compound Onu a JubaDa qualche ora a Juba gli scontri si sono fermati. Testimoni locali parlano anche di una città con qualche attività e persone per le strade. Si tratterebbe del cessate il fuoco dichiarato ieri – su pressioni delle Nazioni Unite – dal presidente Salva Kiir e accettato dal suo rivale Riek Machar. Ma la pausa nei combattimenti rischia di essere fragile e di venire cancellata alla prima, anche minima, violazione.… Continua la lettura

Sud Sudan. Si combatte a Juba

i due coglioni

Gli scontri a Juba sono praticamente il segno che è saltato l’ultimo fragile tentativo di portare a compimento le trattative di pace e fermare la guerra in Sud Sudan. Il cessate il fuoco del resto era già stato infranto in una serie di scontri nelle regioni più contese del paese, quelle petrolifere di Abyei, a Malakal a Bor. Il fatto che gli scontri siano arrivati fino alla capitale Juba è la dimostrazione che i due leader non sono in grado di arrivare ad un compromesso.… Continua la lettura

Sud Sudan: costretti a fare la pace

Sud Sudan: costretti a fare la pace

Riek Machar, il leader dei ribelli sudsudanesi è tornato a Juba. In una cerimonia ha incontrato il suo rivale, il presidente Salva Kiir, è stato nominato vice-presidente, cioè la stessa carica che ricopriva qualche mese prima dello scoppio della guerra civile, nel dicembre del 2013, ha parlato della necessità della riconciliazione e come il suo rivale si è impegnato a mantenere il cessate il fuoco e a formare a breve un nuovo governo di unità nazionale.… Continua la lettura