Morti e scontri in Etiopia. Si dimette il primo ministro

Dessalegn Primo Ministro Etiopia

Si è dimesso il primo ministro etiope Hailemariam Desalegn. Ufficialmente si è dimesso in seguito alle violente proteste antigovernative in corso nella regione degli Oromo, l’etnia maggioritaria del paese che da tempo chiede maggiore accesso alle stanze del potere che, dalla caduta di Menghistu, è rimasto saldamente nelle mani dei Tigrini. Dessalegn ha rassegnato le […]… Continua la lettura

Dimissioni e arresti, si conclude il sodalizio Zuma-Gupta

La vicenda Zuma si è conclusa. Il presidente ha deciso di dimettersi con effetto immediato. Prende il suo posto Cyril Ramaphosa come capo dello stato ad interim e dovrà essere ratificato dal parlamento entro trenta giorni. Poi c’è solo da attendere le elezioni del 2019 per vedere il consenso che l’African National Congress ha ancora […]… Continua la lettura

Sudafrica: l’African National Congress ha scaricato Zuma

Il partito di governo in Sudafrica, L’African National Congress, ha infine deciso di rimuovere il presidente Jacob Zuma dalla carica di capo di Stato. La notizia è arrivata nella mattinata di martedì dopo il vertice straordinario convocato da Cyril Ramaphosa, nuovo leader dell’Anc, uomo forte e vice presidente del Paese. Zuma è coinvolto in numerosi […]… Continua la lettura

Sudafrica: l’ANC non riesce ad ottenere le dimissioni di Zuma

Sei ore di riunione a porte chiuse non sono bastate all’esecutivo dell’African National Congress per raggiungere una decisione sulle dimissioni del presidente Sudafricano Jacob Zuma. Le dimissioni dovevano già arrivare la settimana scorsa ma poi, all’ultimo minuto, la riunione dell’esecutivo è stata spostata di una settimana, a lunedì di quella successiva. Nei sei giorni che […]… Continua la lettura

L’Africa di oggi raccontata dai rapper

Henry Ohanga

Un articolo sull’inserto del Corriere della Sera di sabato è una sorta di conferma che oggi i rapper raccontano meglio di analisti, romanzieri, politici la realtà concreta della vita di milioni di persone in Africa. Questa conferma arriva da Henry Ohanga, in arte Octopizzo, rapper keniano della baraccopoli di Kibera, la più grande di Nairobi. […]… Continua la lettura