Home Politica Mali al voto: il punto di inizio o il traguardo di un processo?