Tag: schiavismo

Le Olimpiadi di Victor Hugo, Albert Einstein, Steve Jobs

Alle Olimpiadi la percentuale di medaglie conquistate da atleti neri è molto più alta di quanto sia la presenza, nei vari campi della scienza, di medici, filosofi, ingegneri, architetti, scrittori di pelle nera. Se ci fermassimo a questo dato dovremmo concludere che gli umani con una maggiore pigmentazione della cute hanno un dna, e dunque un organismo, predisposto all’uso intensivo della massa muscolare.… Continua la lettura

Donne da record

Alle olimpiadi le atlete nere danno sempre un tocco di eleganza, di bellezza, di vitalità. Se non ci fossero sarebbe tutta un’altra cosa. Forse le olimpiadi sarebbero un po’ più scialbe, forse ci sarebbero meno record, forse Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia (per citare solo i principali paesi) potrebbero vantare meno medaglie. Fortunatamente ci sono! Ma una riflessione si impone. Se si va a ritroso di qualche generazione, dietro ogni atleta nera c’è una storia di sofferenza, di violenza, di schiavitù.… Continua la lettura

Nel giorno delle Olimpiadi

Nelle olimpiadi di Roma del 1960 Livio Berruti compì una impresa memorabile: vinse la medaglia d’oro nei 200 metri. Pochi ricordano però che Berruti vinse battendo Carney Lester, nero-americano, e Abdoulaye Seye, senegalese ma inquadrato nella squadra olimpica della Francia, nazione che, tra l’altro, mise nel carniere la medaglia di bronzo vinse dall’atleta africano. Ricordo una intervista di qualche tempo fa nella quale Livio Berruti, rispondendo alla domanda di cosa ricordava di più di quella giornata memorabile, disse che ricordava il bisogno che aveva sentito di andare ad abbracciare i suoi rivali neri.… Continua la lettura

Uno scandalo geologico

Siamo alle solite. Alcune agenzie riportano della morte, nella notte tra giovedì e venerdì, in una sparatoria di un casco blu indiano della Monusco, la missione di pace delle Nazioni Unite nel Congo Orientale. Giornalisticamente non c’è niente da eccepire, ci sono tutte le coordinate: il fatto è avvenuto a Bunagana, nel Nord Kivu. Lo scontro ha visto protagonisti militari ribelli del Movimento M23, da una parte, e caschi blu della Monusco, dall’altra.… Continua la lettura

La rivincita del DNA

A caldo, ancora immerso nella gioia per la vittoria dell’Italia contro la Germania, mi è venuta, inspiegabilmente in mente una visita in Senegal. Il motivo c’è (il nostro cervello lavora sempre attraverso collegamenti logico-razionali o emotivo-sentimentali) e se avrete la pazienza di leggere lo scoprirete. Ho raccontato quella visita in un mio libro, L’Africa del Tesoro e, di seguito, vi ripropongo quel brano.Continua la lettura

© 2021 Buongiorno Africa. Theme by Anders Norén.